INFORMAZIONI SUL LIBRO

IL ROMANZO è IL PRIMO DI UNA SAGA, DAL TITOLO LE MUTAZIONI, EDITO DA SILLABE DI SALE EDITORE. SI PUO’ ACQUISTARE NEL SITO DELLA CASA E. OPPURE SU AMAZON E IN ALTRI SITI SPECIALIZZATI, NELLA LIBRERIA PIù VICINA A CASA VOSTRA ESCLUSIVAMENTE SE INDIPENDENTE, TROVANDOLO TRA GLI SCAFFALI OPPURE ORDINARLO DAL VOSTRO LIBRAIO DI FIDUCIA

Ordine e Caos sono gli antagonisti eterni di una storia che ha come elementi trainanti l’amore per la natura e la salvezza di un mondo che rischia di perire. Caos, infatti, tenta di diffondere una maledizione attraverso una pericolosa tempesta. Il piccolo mondo è popolato da creature fantastiche, generatrici di prodigi e poteri soprannaturali. Per combattere Caos, che nel romanzo prende il nome di Morthir, Ordine crea un astro capace di allontanarlo o demolirlo nel momento in cui tenterà di discrepare l’atmosfera di quel piccolo mondo. Tra le creature fantastiche ci sono gli elfi, che divinizzano Ordine dandogli il nome di Belsilad (grande splendore bianco). La storia ha inizio con le vicende misteriose che si svolgono intorno alla vita di Fim, un ragazzino di tredici anni costretto ad affrontare importanti mutazioni, interiori ed esteriori, e per poter salvare quella parte del mondo magico chiamata Delindyr. L’impronta Tolkeniana è evidente nell’uso del linguaggio elfico Sindarin e nel marcato senso giusto del termine Fantasy, che si sviluppa su elementi fondamentali ai quali un appassionato lettore del genere non può rinunciare, perché d’obbligo. Appaiono così i draghi, le battaglie e gli scontri con mostri rinnovati dalle ordinarie leggende. In un immaginario epico senza alcun riferimento storico a noi conosciuto, gli umani sono stati inseriti in una terra del sud (Haradyr), dove hanno scelto di ignorare la scrittura. Popoli diversi si uniranno per combattere il male che incombe dal cielo, e la ricerca dei cinque pezzi che compongono Il gioiello completo del Gilhun convoglierà l’attenzione sulle insicurezze dei personaggi. Dentro la più grande delle avventure che i protagonisti affrontano, ricorre il tema dell’amicizia e della solidarietà, spesso offuscata dall’insana convinzione che la violenza sia l’unica soluzione contro tutto ciò che tenta di ostacolare la ricerca dei gioielli e delle mutazioni. L’idea di un Dio che si nasconde o si riposa vacilla nell’incapacità di comprendere cos’è la fede e sul confronto con la reale e tragica situazione. Sono pochi i personaggi che comprendono il lascito di un Creatore che si basa sulla libertà di scegliere e discernere il male dal bene. Popoli della nebbia, gente del fuoco, discendenti di lupi, giganti estinti, regine immortali, megere e oracoli, si affiancano alla parola di un Kurkull: un grande mago che dovrà condurre l’eroe alla vittoria. Le certezze del lettore potrebbero sfagliarsi in un finale pregno di nobili sentimenti e inaccettabili sorprese.
SIMBOLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...